I bambini della Soul Express

“Noi vogliamo restare un altro poco” è ciò che spesso lamentano i bambini al Pro-loco Soul Express di Marianella quando è giunta l’ora di tornare a casa. Incrociano le braccia, assumono un’aria impettita e chiedono altro tempo per giocare. In Via Federico Celentano 8, infatti, c’è uno spazio dedicato ai più piccoli, dove sono liberi di riunirsi e fare ciò che ai bambini viene meglio: divertirsi.
Non che si tratti di un parco giochi in cui regna l’anarchia dei bambini.
La Pro-Loco è un’area ricreativa ma ha delle regole da seguire, prima di tutto rispetto e condivisione e, sebbene i bambini siano sempre restii ai “doveri”, sono regole che accettano e che s’impegnano a seguire … eccetto una. C’è una piccola postilla che non mandano proprio giù; l’orario di chiusura. Vogliono restare e disegnare, leggere, ascoltare storie di avventurieri e castelli incantati. Vogliono mangiare una pizza in compagnia e, qualche volta, studiare. Ed è realmente capitato che qualcuno chiedesse compiti da svolgere per mostrare le proprie capacità. Al Pro-loco di Marianella, infondo, c’è il loro piccolo rifugio. Il posto dove rintanarsi nei giorni di pioggia, dove leggere un buon libro, ascoltare una favola incanalare la loro esuberante energia in disegni e giochi di gruppo. Non bisogna meravigliarsi, dunque, se chiedono altro tempo o se si aggrappano letteralmente alla porta pur di non andare via. Sono bambini e la Pro-loco cresce anche per loro, con loro.

Giulia Nappa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...