L’odore dei libri

La nostra è una società a corto di tempo. “Il tempo è prezioso”, si dice, “il tempo non va sprecato”, e così, lentamente, sulla scia dell’ottimizzazione, i ricettari della nonna sono spariti dagli scaffali, le enciclopedie collezionate in edicola con tanto impegno non sono più consultate perché c’è internet ad avere tutte le risposte, tutte le ricette.
Con gli smartphone, la musica, i film, i dizionari multilingue e centinaia di foto sono incastrati in una piccola “scatola elettronica”. Ogni cosa è distante solo un click.
I libri non si salvano di certo dall’immagazzinamento elettronico. Anche loro sono rimpiccioliti in file da tenere sempre con sé, così, con il cellulare in tasca, trasportiamo perfino biblioteche, cinema e dj.
Eppure, in questo scenario di comodità e maneggevolezza che permette di risparmiare tempo e spazio, si rischia proprio di perderlo il tempo, smarrendo momenti preziosi da dedicare a se stessi.
Avere una libreria in tasca, ad esempio, non è recarsi in libreria, non è camminare tra gli scaffali facendo scivolare le dita sulle copertine più sgargianti. Avere cento libri in un congegno elettronico non è scovarne uno, l’unico e solo, che tra i tanti esposti ha rapito la nostra attenzione.
Un libro elettronico costa di meno rispetto ad uno in carne ed ossa. Può essere acquistato restando comodamente a casa propria, e pesa poco e niente. Bensì, voltando pagina, non si udirà alcun fruscio della carta, non avrà alcun odore, e l’odore dei libri è un concreto, concretissimo, invito a leggere.
E’ la chiamata a prendersi il tempo prezioso che tanto si desidera.
Considerando che oggigiorno i nostri occhi sono sempre incollati a schermi luminosi per lavorare, studiare, socializzare … la vera pausa, dunque, è spegnere lo schermo.
Afferrate l’occasione anche adesso, se è possibile. Spegnete lo schermo per cercare un libro da stringere tra le mani, un libro che odora di buono, profuma di pausa.

Giulia Nappa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...