Consigli di viaggio: Praga

In questo articolo voglio raccontarvi del mio recente viaggio a Praga, Capitale della Repubblica Ceca. Città magica, ricca di ponti e cattedrali, ma anche una moderna metropoli europea, che si affaccia da più di dieci secoli nelle acque del fiume Moldava.
La Città Vecchia (Staré Mesto in ceco) è il cuore storico di Praga, abitato già nel IX secolo .
Il fulcro di Staré Mesto è la Piazza della Città Vecchia, una delle piazze più belle di tutta Europa. La grande attrazione della piazza è il Vecchio Municipio .
Con un solo biglietto è possibile visitare le principali attrazioni della Città Vecchia.
Il Ponte Carlo è l’incantevole mezzo di unione tra la Città Vecchia e il Piccolo Quartiere, i due quartieri storici del centro di Praga. È il ponte più antico della capitale ceca tra quelli che si sono conservati fino ad oggi ed è senz’altro il più famoso, attraversato ogni giorno da migliaia di turisti e praghesi.
In passato era consentito il traffico di auto e tram sul ponte, mentre oggi é zona pedonale ed é quasi costantemente affollato di gente.
La mia visita al ponte Carlo è avvenuta al tramonto. Ogni scorcio era un’ occasione utile per immortalare la spettacolarità del paesaggio.
Il centro storico della capitale è il fiabesco Castello di Praga, simbolo più importante dello Stato ceco già da oltre un millennio. Un tempo sede dei sovrani boemi, oggi è la residenza della Presidenza della Repubblica e una delle attrazione turistiche più visitate del paese.
il celebre castello non è un singolo edificio bensì un enorme complesso di edifici:
• Antico Palazzo Reale, sede dei re cechi per molti secoli.
• Cattedrale di San Vito, in vero stile gotico, è il più importante edificio religioso della città
• Basilica di San Giorgio, importante chiesa romanica.
Nel quartiere di Josefov a Praga troverete anche edifici più recenti in stile liberty e art nouveau, insieme ad un’elegante via fiancheggiata da boutique di stilisti famosi come Louis Vitton e Dior. L’essenza storica del quartiere ebraico rivive nel Museo Ebraico. Un luogo altamente evocativo all’interno del museo è il Vecchio Cimitero Ebraico, il più antico cimitero ebraico d’Europa conservatosi fino ad oggi, con circa 12000 lapidi antiche. L’anima del quartiere sono sicuramente le sinagoghe, importanti luoghi di culto ma anche di ritrovo. La più importante è la Sinagoga Pinkas, che ospita un toccante memoriale delle vittime della Shoah e una mostra con i disegni realizzati dai bambini del ghetto.
Centro commerciale ed amministrativo della città, questo viale nel quartiere di Nové Město, è stato teatro di importanti eventi storici che hanno profondamente cambiato la Repubblica Ceca. Oggi è piena di negozi, bar, ristoranti, alberghi, banche, uffici, locali notturni e casinò. Affollato di giorno e di notte, il viale diventa il fulcro del divertimento notturno. Facilmente raggiungibile con la metro, Piazza San Venceslao è un lunghissimo viale da percorrere, tanto da far scattare un’immediato paragone con gli Champs-Élysées di Parigi.

Credo di avervi raccontato molto velocemente i punti di attenzione caratterizzanti questa meravigliosa capitale europea.
Prima di partire ricordare che a Praga non è in uso l’euro per cui controllate il cambio.
Buon viaggio a tutti voi!

Miriam Morelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...