La paura dell’ignoto

È tempo di disparità nel nostro Paese: dopo molti anni ci si ritrova ad affrontare e sottolineare nuovamente le differenze (uomo/donna, italiano/straniero, eterosessuale/omosessuale).

A prescindere dalle motivazioni politiche, personali e morali, un punto sul quale  si pone poco l’accento è che una delle emozioni principali che accompagna le situazioni nuove è la paura, il timore di avvicinarsi a qualcosa di cui non si sa nulla e di cui non si con conosce l’identità e che pertanto non si sa affrontare. A questo punto diventa molto più semplice non fronteggiarla e dunque eliminarla (eliminiamo gli immigrati, eliminiamo le donne che ci lasciano e reclamano la loro libertà, eliminiamo gli omosessuali che ci mettono in discussione).

Ovviamente non si vuole generalizzare e non si vuole escludere che ogni persona adotti delle posizioni sulla base dei propri valori etici, ma l’obiettivo è quello di far riflettere anche su questa possibilità.

Paola Marigliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...